>

Progetti

Progetti nazionali e internazionali

EU-POST-LAB-brochure_it_copertina

EU POST-LAB

VS/2016/0230 – EU Post Lab - Sviluppare esperienze di cooperazione amministrativa e migliorare l’accesso alle informazioni nel quadro del distacco dei lavoratori

Il progetto EU Post-Lab, co-finanziato dalla Commissione europea e coordinato dalla CNCE, sostiene la cooperazione amministrativa tra gli enti bilaterali del settore edile a livello transnazionale e apre la strada ad un graduale ampliamento delle informazioni condivise. Il progetto ha approfondito le caratteristiche delle banche dati esistenti in nove paesi europei potenzialmente utili a verificare la regolarità del distacco. La ricerca ha analizzato i loro contenuti, le caratteristiche e il modo in cui riflettono le effettive condizioni di lavoro, alla luce dei rischi di abusi e delle forme di lavoro non dichiarato rilevate nei diversi paesi.
I partner hanno anche definito un prototipo di database per agevolare la condivisione a livello transnazionale di informazioni tra le casse edili dei vari paesi.
Tali attività pratiche e di studio hanno condotto all’elaborazione di raccomandazioni sul possibile utilizzo dei dati e degli strumenti digitali per migliorare l’accesso alle informazioni sui loro diritti da parte dei lavoratori distaccati e l’efficacia delle attività ispettive a tutela della regolarità del lavoro.

Durata progetto
Ottobre 2016 – Settembre 2018

Partenariato:
Coordinatore: CNCE (Italia)

Partner:
FGTB – ABVV – Federazione Generale del Lavoro del Belgio (Belgio)
BCC – Camera dell’edilizia bulgara (Bulgaria)
Soka-Bau (Germania)
Fondazione Giacomo Brodolini (Italia)
ISCTE – IUL – Istituto Universitario di Lisbona (Portogallo)
Sindacato Budowlani (Polonia)
Associatia Latina (Romania)
Notus (Spagna)

Organizzazioni associate:
BUAK – Cassa per ferie e trattamento di fine rapporto dei lavoratori edili (Austria)
YOL – IS – Sindacato turco dei lavoratori edili e stradali (Turchia)